Vera incessu patuit dea

Il suo modo di camminare indica che si tratta di una dea
(Virgilio, Eneide libro I, v. 405).

Queste parole sono tratte dal primo libro dell’Eneide di Virgilio e furono usate da Citroën nel 1975, per completare il comunicato stampa che accompagnava l’uscita di produzione della DS, la Dea delle automobili.

Il Poeta romano, invece, le usò per raccontare lo sgomento di Enea, quando si accorge che la cacciatrice che gli è apparsa, informandolo del fatto che il luogo dove si trovava era la costa cartaginese, non era ciò che sembrava, ma sua madre, la dea Afrodite (Venere, per i romani).

Cosa fece capire ad Enea che quella che aveva appena visto era una Dea, anziché una comune cacciatrice?
Il suo portamento ed il modo di camminare che tradiva una natura divina piuttosto che umana.

Lo stesso vale per le Citroën ID e DS, oltre che per le dodici dee che l’accompagnano sul nostro calendario.

Divine, sublimi, ultraterrene, le dee del #DScal2019 ci faranno compagnia per tutto l’anno, ricordandoci che anche su questo mondo esiste qualcosa di pressoché perfetto.

 

Da oggi, 21 settembre, il calendario DScal2019 è disponibile in pre-vendita al prezzo speciale di 18 euro anziché i 22 di copertina, lo potete vedere in anteprima sul nostro sito a questo indirizzo: DScal2019

Chi lo desidera, potrà ritirarlo a mano presso lo stand del Centro Documentazione Storica Citroën alla Fiera Auto e Moto d’Epoca a Padova: è sufficiente inviare una email a info@archiviostoricocitroen.info e sarà nostra cura farvi trovare la vostra copia direttamente sullo stand, dove riceverete anche il rimborso delle spese di spedizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *